Pollo alla contadina | Ricettedelcuore

Pollo ai funghi

851 views
by Ricettedelcuore on 21 giugno 2011
Print Friendly
Pin It

A volte quando prepariamo dei piatti li ricolleghiamo a dei momenti, dei ricordi impressi nella nostra mente.. E’ il caso di questo secondo piatto, dal sapore unico, a cui ho assegnato questo nome perchè la prima volta che l’ho assaggiato è stato in campagna con amici.. L’aria contadina è rilassante ed il pranzo in un casale, col silenzio, gli amici.. Insomma, con l’immaginazione viaggate voi, adesso mettiamoci all’opera!!

 

INGREDIENTI per 4 persone:

  1. 1 pollo da circa 1 Kg.
  2. 1 tazzina di farina di tipo “OO”.
  3. 300 g di cipolle.
  4. 1 carota.
  5. 1 gambo di sedano.
  6. 50 g di funghi secchi.
  7. Mezzo bicchiere di vino rosso.
  8. 200 ml di panna da cucina (se volente intensificare il sapore dei funghi potreste usare in alternativa 200 ml di panna da cucina ai funghi).
  9. Burro sale e pepe.

Prima di cominciare la cottura è necessario, ma questo per qualsiasi ricetta, avere gli ingredienti pronti e tutti a porata di mano.

Circa mezz’ora primadella cottura mettiamo a bagno i funghi secchi. Dopo quest’arco di tempo eliminiamo l’acqua usata per l’ammollo, e laviamo ripetutamente per molto tempo i funghi, lasciandoli sgocciolare in un colapasta.

Mentre i funghi riposano e fanno il loro bel bagno rilassante, tagliamo il nostro pollo ottenendo ben otto pezzi. Solitamente in macelleria sono disponibiloi gia dei pezzi selezionati di carne di pollo carnose, io spesso acquisto quelli per evitare l’impegno di spezzettare il pollo intero, però questo è un suggerimento, ognuno fa come meglio si trova. Questi pezzi dobbiamo infarinarli in modo uniforme.

Adesso possiamo cominciare.

In un tegame abbastanza ampio (l’ampiezza è importante per garantire una cottura uniforme) facciamo soffriggere in un po’ di burro, la cipolla e successivamente uniamo la carota ed il sedano che sono stati precedentemente ed accuratamente lavati e tritati. Questo soffritto dovrà cuocere per circa cinque minuti.

Una volta rosolato il soffritto, uniamo il pollo facendolo dorare e girandolo spesso.

Uniamo il vino rosso. Saliamo, a seconda dei contri gusti, e copriamo il tegame per assicurare la cottura uniforme alla nostra carne, a fuoco medio.

Adesso, i funghi che precedentemente abbiamo ben lavato e sgocciolato li uniamo ai pezzi di pollo.

Cuociamo per circa un’oretta ed infine uniamo la pannae la tazzina di farina, mescolando e facendo addensare.

Otterremo un sugo squisito, da leccare i baffi… Già al solo pensiero mi viene l’acquolina..

Servite in un piatto due pezzi di pollo, adagiati sul sugo e bagnati dal sughetto, contornati dai funghi e qualche foglia di timo (ben lavata) a lato.

[whatsapp]

3 Responses to “Pollo ai funghi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *