carciodi sott'olio | Ricettedelcuore

Carciofi sott’olio

156 views
by Ricettedelcuore on 13 aprile 2013
Print Friendly
Pin It

E’ tempo di fare conserve con i prodotti di stagione e i carciofi di questo periodo proliferano…è il periodo giusto per crearci tanti vasettini gustosi. L’altro giorno ero in compagnia del mio migliore amico e sua madre si attrezzava per fare queste conserve, e come avrete immaginato non potevo non scattare ogni passaggio e proporvi questa buonissima ricetta 🙂

 

INGREDIENTI 3 vasetti

  1. 3 fasci di carciofi non troppo grandi
  2. 2 limoni
  3. aceto di vino bianco
  4. olio di oliva q.b
  5. 3-4 spicchi d’aglio
  6. foglioline di menta
  7. acqua q.b

 

 

sterilizziamo i vasetti che conterranno le nostre conserve, per mezzora da quando l’acqua bolle

20130411_133323 copia

 

 

riempiamo una bacinella di acqua e vi spremiamo due limone, e anche essi andranno immersi; puliamo i carciofi dalle foglie più dure, lo tagliamo a metà altezza e otteniamo i cosiddetti cuori di carciofo… man mano che li puliamo li immergiamo nell’acqua con limone, in questo modo non diventeranno neri man mano che li puliamo tutti

20130411_134544 copia

 

 

in una pentola mettiamo 1/2 litro di aceto e 1 litro di acqua e portiamo a bollore; immergiamo i carciofi per cinque minuti non di più se non vogliamo che perdano la loro croccantezza

20130411_135332 copia

 

 

una volta bolliti li lasceremo raffreddare e poi andranno asciugati con un canovaccio pulito, in modo che non si formino muffe nei vasetti

20130411_135729 copia

 

 

 

prepariamo la conserva seguendo questi passaggi:mettiamo un po di olio sul fondo poi alterniamo i carciofini con pezzetti di aglio e foglioline di menta, ricopriremo il tutto con olio fino all’orlo. Mi raccomando devono essere completamente ricoperti in modo da proteggerli da muffe ecc, mentre l’aglio farà da antisettico contro i batteri…

prima di conservarli lasciamoli qualche oretta a riposo per controllare se il livello dell’olio scende, di solito i carciofi assorbono come le melanzane, in quel caso ricopriremo di nuovo con olio e una volta riempiti andranno bolliti per altri venti minuti…in acqua che bolle!! i boccacci dovranno essere completamente immersi nell’acqua calda

Le conserve andranno riposte in luogo buio per almeno due settimane, piu passeranno i giorni e piu i carciofini saranno saporiti 😉

 

20130411_135956 copia

 

[whatsapp]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *